Vittoria e Letizia: due battesimi per due sorelle.

Coordinato 1: Invito quadrato 13cmx13cm con chiusura a libro e angoli stondati, menu segnaposto
Coordinato 2: Invito 10cmx15cm con chiusura a libro, farfalle intagliate e chiusura con nastro, menu segnalibro, biglietto bomboniera quadrato.
Pacchetto Grafica: Partecipazione Design.

Vittoria e Letizia non sono solo due splendide bambine: sono le figlie di due dei nostri più cari amici, due piccoli pezzi di quella che consideriamo famiglia, due piccoli grandi pezzi del nostro cuore. Nate a tre anni di distanza, sono la quintessenza della sorellanza: a tratti tanto diverse ma con gli stessi occhi che squagliano, e le stesse identiche microdita sempre in movimento, una già grande e una tanto piccina, ci insegnano insieme il sentimento più puro del mondo.

Abbiamo avuto l’onore di creare qualcosina per i loro battesimi, e oggi, brevemente, ve lo mostriamo.

Per Vittoria abbiamo usato una fotografia scattata quando era piccina e l’abbiamo racchiusa in un invito di carta bianchissima, chiuso a libro e con gli angoli stondati, come un segreto. Quando si tratta di battesimi preferiamo ridurre un pochino le dimensioni rispetto alle classiche partecipazioni nuziali: un invito 13×13, da chiudere in una busta 14×14, ci sembra spesso la scelta più indicata se si desidera un formato quadrato. Unici simboli, tre fiorellini rosa, per riprendere il sacchetto dei confetti e da riportare anche sul menu. Per questo mamma e papà hanno scelto un formato a segnaposto: minuto e delicato, perfetto per un battesimo.

Per Letizia, invece, arrivata con la primavera, mamma Sara ha scelto il tema delle farfalle, e allora le abbiamo fatte volare ovunque. Sul biglietto bomboniera quadrato, eccole posate su nome e data. Sull’invito, in formato 10cmx15cm, intagliate su di un angolo. Sul menu, realizzato a segnalibro in modo da rimanere come ricordo a tutti gli invitati, in bianco su fondo colorato. Per tutti gli elementi, poi, lo stesso stile: carta perlata avorio, nastro rosa cipria e un delicatissimo corsivo a tracciare i testi.

E infine una cosa importante…piccole Vitto e Lety, se state leggendo questo post, che abbiate 7 anni o ne abiate 17…vi vogliamo infinitamente bene!


Condividi